De Magistris: “Dopo il 1° Maggio, arriva il tutto esaurito per il ponte del 2 giugno”

turisti

Il turismo in Campania è in forte ascesa. Merito delle bellezze paesaggistiche, architettoniche della città di Napoli ma anche dell’ospitalità e del calore del popolo partenopeo, dell’ottimo cibo, dei prezzi vantaggiosi delle strutture alberghiere.

Napoli torna, quindi, ad essere un punto di riferimento per il turismo non solo nazionale ma mondiale. E le conferme della forte crescita nel settore turistico arrivano da Luigi De Magistris, sindaco della città. Sulla propria pagina facebook, infatti,  scrive:

Dopo il boom del Primo maggio, arriva il tutto esaurito del ponte del 2 giugno. Alberghi pieni in tutte le zone della città, da piazza Garibaldi al lungomare. Camere tutte occupate, fino al 97 per cento (dato Confindustria Napoli). Più 6 per cento rispetto allo scorso anno per i dati dell’Aeroporto, circa 110 mila i passeggeri previsti in transito. Da quattro anni non si parla più di Napoli per i rifiuti, ma per le sue incomparabili bellezze e i turisti da tutto il mondo continuano a scoprirla ed a tornare. E questo vuol dire economia che si muove per la città, denaro che entra e nuovi posti di lavoro. Napoli non ha mai conosciuto un’onda in piena di turisti così costante, quotidiana. Napoli e i napoletani ci credono. Non molliamo, dobbiamo fare sempre meglio. Avanti così.

Potrebbe anche interessarti