Il San Paolo col “vestito nuovo”: stadio all’avanguardia da mille e una notte

Stadio San Paolo

Tutto a nuovo. Nuova squadra, nuovo allenatore, nuovo staff tecnico e dulcis in fundo nuovo stadio. Già da tempo ormai le ipotesi di uno stadio costruito lontano da quello che è il tempio del Napoli, sono state scartate, gli azzurri hanno un’unica dimora ed è quella che fu di Maradona, ovvero il San Paolo di Fuorigrotta. Tra la società azzurra ed il Comune di Napoli, ogni tentativo di dialogo sembrava vano e non si riusciva mai a porre fine ad una vicenda importante come il restauro dell’impianto sportivo partenopeo, fortunatamente però sembra essere arrivato il momento dell’accordo, un patto d’oro tra De Laurentiis e De Magistris he farà finalmente bene al Napoli.

Dopo l’incontro di ieri a Palazzo San Giacomo, tra le due parti interessate alla questione, Il Mattino, nella sua edizione odierna , riporta quello che sarà il nuovo look dello stadio San Paolo. Dimenticate il vecchio San Paolo, quello nuovo, avrà tutta l’aria di voler essere al passo con i tempi e lo dimostra il fatto che la pista di atletica, così come più volte detto, sparirà completamente per far spazio a nuovi posti a sedere che saranno letteralmente a ridosso del campo di gioco, la mancanza degli schermi sarà placata dall’impianto di due maxischermi che probabilmente saranno i più grandi del mondo e saranno posizionati negli anelli inferiori di curva A e B, un’americanata che sta a cuore al presidente già da tempo.

Anche gli altri settori dello stadio saranno rimodernati, spogliatoi e palestre per la squadra di casa e per quelle ospiti, verranno completamente messi a nuovo e al passo con le nuovissime strutture moderne, mentre gli spazi sotto le tribune saranno adibiti ad aree commerciali, museo del calcio e altre iniziative favorevoli allo sviluppo dello progetto. L’ultima novità (per il momento), riguarda la copertura dello stadio, pensata con un innovativo e leggerissimo materiale che non appesantirà la struttura dell’impianto sportivo.

Insomma grandi idee per questo “nuovo vestito” del San Paolo, che si appresta a diventare uno stadio all’avanguardia. Il prossimo passo? Creare una squadra degna di calpestare quel rettangolo verde così moderno!

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più