Turista prende a pugni una colonna alle Terme Stabiane

Stabia

Ennesima sconcertante storia di devastazione ad opera dei turisti! Stando ad alcune notizie, nei giorni scorsi alle Terme Stabiane a Pompei, un turista straniero, Indiano d’America residente negli Stati Uniti, mentre era in compagnia della moglie e dei due figli, ha inspiegabilmente iniziato a prendere a pugni una colonna degli scavi. Una scena che ha lasciato senza parole i tanti presenti. Il turista, che come Don Chisciotte contro i mulini a vento, aveva forse identificato l’innocua colonna con un gigante da combattere, è stato notato da una guida che lo ha esortato a smettere, per poi avvertire i custodi.

Immediatamente sono stati chiamati i carabinieri ed allertata la vigilanza degli scavi. Il turista è stato bloccato poco lontano dal complesso termale ed è stato denunciato alle autorità. L’uomo ha dichiarato di volersi accertare che la colonna fosse vuota. Dai primi accertamenti, fatti attraverso una perizia tecnica, per fortuna la colonna non avrebbe riportato danni.

Potrebbe anche interessarti