Napoli, parcheggiatore abusivo minaccia automobilista: arrestato

parcheggiatore abusivo

Napoli – Nel nostro paese non è il primo caso di parcheggiatori abusivi che la fanno da padroni, dopo il caso di Roma in cui un parcheggiatore ha minacciato l’automobilista che si rifiutava di pagare rigandogli l’auto, un nuovo caso è successo ieri a Napoli in via Sedile di Porto, altezza Calata Santi Cosma e Damiano. Secondo le ricostruzioni l’automobilista avrebbe parcheggiato l’autovettura e al ritorno dai suoi servizi sarebbe stato minacciato da un anziano parcheggiatore abusivo, poiché non lo aveva pagato pur avendo utilizzato un posto da lui monitorato.

Il proprietario dell’auto si è rifiutato di pagare e da quel momento il parcheggiatore, probabilmente improvvisato, ha cominciato a minacciare ritorsioni fisiche se l’uomo si fosse fatto rivedere o avesse nuovamente parcheggiato in quella zona. Fortunatamente, dopo le minacce, l’automobilista ha denunciato il fatto, e questa mattina il parcheggiatore è stato arrestato per tentata estorsione dagli agenti della sezione “Volanti” dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura. Si tratterebbe di un parcheggiatore abusivo improvvisato di 66 anni che al momento si trova ai domiciliari in attesa di giudizio per direttissima.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più