Terrore a Piano di Sorrento: ammazza il fratello e lo scioglie nell’acido

piano di sorrento omicidio sciolto nell'acidoNapoli – Terrore in Penisola Sorrentina, nella cittadina di Piano di Sorrento, dove un uomo avrebbe ammazzato il fratello e poi lo ha sciolto nell’acido. Entrambi pregiudicati, i due litigavano spesso, finché nove giorni fa non si è compiuto, secondo gli investigatore, l’agghiacciante gesto.

Questa mattina i carabinieri, allertati dai vicini insospettiti da un insolito silenzio dopo il furioso litigio dei giorni scorsi, hanno arrestato Salvatore Amuro di anni 53, accusato di aver ucciso e sciolto nell’acido il fratello di 55 anni, Francesco.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più