Pozzuoli, al cenone del 31 Dicembre finisce il cibo: intervengono i carabinieri

cenone vigilia capodanno rissaPozzuoli – Avevano deciso di aspettare la mezzanotte, per festeggiare il Capodanno 2016, in un noto ristorante ristorante di Pozzuoli pagando 100 euro a testa per il cenone di San Silvestro, ma i trecento avventori non si aspettavano di restare quasi digiuni.

Come riportato da Cronaca Flegrea, infatti, le pietanze descritte nel menù non arrivano ai tavoli o arrivavano al massimo in micro porzioni, finendo per scatenare una rissa quando ai clienti è giunta la notizia che il cibo scarseggiava e parte del menù sarebbe stato sostituito con portate diverse e di minor valore.

L’atmosfera, come si può immaginare, si è fatta molto tesa e per poco non è scoppiata la rissa, grazie all’intervento dei carabinieri i quali, allertati, sono prontamente giunti sul posto. In seguito la Guardia di Finanza ha riscontrato un certo numero di irregolarità nella gestione del ristorante in questione.

LEGGI ANCHE
Assalto a San Gregorio Armeno: armati di spranghe per distruggere i Pastori

Potrebbe anche interessarti