Arrestato membro del clan Gionta per spaccio

Arrestato membro del clan Gionta per spaccio

Un blitz dei carabinieri ha portato all’arresto di Antonio Guarro, di 34 anni, e dei suoi parenti. L’uomo che già era stato messo agli arresti domiciliari è stato nuovamente fermato dalle forze dell’ordine di Torre Annunziata, questa volta l’accusa è di spaccio.

Dopo essere stato relegato a casa dei suoceri, Guarro, membro affiliato del clan Gionta, ha continuato difatti la sua attività criminosa proprio in quella casa dove era recluso. Ad attirare l’attenzione dei carabinieri è stato uno aumento dei tossico dipendenti attorno all’abitazione.

Nonostante i tentativi di fuga, la famiglia è stata arrestata e nell’abitazione sono stati ritrovati numerosi involucri contenenti stupefacenti ed un provente di 1610 euro.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più