San Giuseppe Vesuviano. Rapina da record: decine di migliaia di euro in tre minuti

ladro

San Giuseppe Vesuviano – E’ risaputo e storicamente accettato che anche il crimine si evolva. In contrasto con i moderni sistemi di sicurezza, le telecamere, gli allarmi e le porte blindate, i ladri trovano sempre un modo per essere un passo avanti al progresso e continuare la loro odiosa, quanto inestirpabile, attività. Così, un gruppo di banditi ha dato prova delle proprie doti ai danni di una gioielleria di San Giuseppe Vesuviano, in provincia di Napoli.

La rapina record sarebbe avvenuta poco prima dell’alba di questa mattina alla gioielleria Barattini, nella centralissima via Roma. I ladri, probabilmente provenienti dall’Est Europa, hanno tranciato la saracinesca, divelto la porta blindata con un piede di porco e svuotato completamente le vetrine dell’esercizio commerciale. Il tutto in soli tre minuti. L’allarme ha suonato correttamente e dopo pochi minuti sono accorse sul posto le Forze dell’Ordine ed alcuni Vigilantes, ma i banditi erano già molto lontani con la refurtiva.

Un colpo incredibile che non ha eguali per precisione e rapidità e che ha fruttato anche un corposo bottino: secondo le prime stime in seguito all’inventario, le merci rubate avrebbero un valore complessivo che supera diverse decine di migliaia di euro. E’ iniziata la caccia per trovare ed arrestare questi ladri da record.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più