Telese, scontro frontale fra tre auto: una coppia in fin di vita

incidenteTelese – Un incidente spaventoso e dalle dinamiche ancora tutte da comprendere e da spiegare. Protagonisti tre auto e quattro persone, di cui due – una coppia – in fin di vita. Il tutto è avvenuto ieri pomeriggio nei pressi di Telese, lungo la strada provinciale Fondo Valle Isclero, poco prima dell’ingresso autostradale di Amorosi.

Le automobili coinvolte sono una Ford Focus, una Fiat Ulysse e una Hyundai Getz. A bordo del primo veicolo – secondo quanto rivelato dall’edizione odierna de IlMattino.it – un 47enne di Piedimonte Matese; un 34enne di Amorosi era invece alla guida della seconda autovettura; mentre una coppia di napoletani (residenti in provincia) erano a bordo della Hyundai. Proprio quest’ultimi hanno riportato la peggio.

I due, infatti, non appena sono sopraggiunti i soccorsi del 118 e dei vigili del fuoco sono stati immediatamente trasportati presso l’ospedale Rummo di Benevento con codice rosso, viste le loro gravissime condizioni di salute, le quali ne mettono in pericolo addirittura la loro stessa vita. Gli altri due incidentati, invece, se la sono cavata con varie ferite e tanto tanto spavento, ma non destano alcuna preoccupazione.

Già all’opera le forze dell’ordine per comprendere chi abbia causato il sinistro stradale e per effettuare anche i primi accertamenti al fine di carpirne le cause. Certo, visto l’orario pomeridiano e anche la non giovanissima età dei passeggeri è probabile che si sia trattato più di qualche distrazione o anche di un possibile guasto piuttosto che di un incidente causato dagli eccessi dell’alcool o addirittura del fumo. Questo starà comunque agli inquirenti stabilirlo, nella speranza di tutti che la coppia di sposi possa rimettersi al meglio quanto prima.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più