Mondragone, uomo trovato in un lago di sangue: si è conficcato le forbici nel petto

Mondragone. È stato trovato morto nella sua abitazione un uomo quarantenne: si tratterebbe di suicidio.

Come riporta edizionecaserta.it, un uomo di 41 anni è stato rinvenuto privo di vita nella sua abitazione. Secondo le prime ipotesi si sarebbe trafitto al petto con un paio di forbici.

La tragedia è avvenuta questa notte. Stando alle prime indagini dei carabinieri della Compagnia locale, l’uomo di sarebbe tolto la vita con diversi fendenti al cuore.

I medici giunti sul posto non hanno potuto che constatarne il decesso. Le indagini sono in corso e gli investigatori sono alla ricerca di altri elementi per far luce sulla vicenda. Il corpo dell’uomo è stato trasportato all’istituto di medicina legale dell’ospedale “San’Anna e San Sebastiano” di Caserta, dove verrà effettuato l’esame autoptico.

Potrebbe anche interessarti