Torna dalla Grecia con una strana influenza. Morto ragazzo di 22 anni

giovane ucciso da influenzaTragica scomparsa a Santa Maria Capua Vetere. Un giovane di 22 anni ha perso la vita in seguito ad una influenza molto forte.

Cristian Grassia, questo è il nome del ragazzo che ha perso la vita durante la giornata di ieri martedì 6 agosto. Era da poco tornato da una piacevole vacanza in compagnia della sua dolce metà e dei suoi amici. Cristian è tornato con una strana influenza. Sintomi della febbre che però non cessavano mai.

Così quando il ragazzo è tornato a casa dalla sua famiglia è partito per Baia Felice con i suoi, nonostante i sintomi. Da lì si è rivolto alla guardia medica del posto che ha confermato la diagnosi della febbre. Purtroppo i sintomi non sono mai spariti o alleviati. Anzi erano anomali e molto forti che hanno fatto soffrire il ragazzo.

A questo punto è chiaro che bisogna effettuare un’autopsia per capire effettivamente le cause di questa morte prematura. Cercare di dare un senso alla morte di Cristian. I genitori hanno l’obbligo morale di sapere cosa lo ha ucciso. Se qualche infezione in Grecia o altro.

Fatto sta che Cristian ha perso la vita. Era un giovane di belle speranze. Studiava Giurisprudenza alla Luiss a Roma. Faceva parte di un rinomato circolo di Tennis della sua zona.

Sui social ci sono tante dimostrazioni d’affetto nei suoi confronti. Sottolineando il fatto che si tratti di un ragazzo giovane e dalle belle speranze stroncato da un qualcosa che ancora non si conosce.

Potrebbe anche interessarti