Clochard ucciso nel Salernitano, investito da una 23enne: “Non l’ho visto”

cadavere
Immagine di repertorio

Un clochard, di nazionalità ucraina è stato investito accidentalmente da una 23enne, a Roccapiemonte, in provincia di Salerno. La vittima è morta due giorni fa, in ospedale.

L’uomo viveva a Roccapiemonte. Alcuni giorni fa, mentre percorreva via Rocca, nel suddetto comune, il clochard è stato investito da un’automobilista 23enne. L’evoluzione dell’incidente è ancora oggetto d’indagine della procura di Nocera Inferiore. Secondo le verifiche, la ragazza non avrebbe visto la vittima e, quindi, non ha potuto evitare l’impatto dopo aver superato la curva. La giovane, dopo il grave incidente, ha subito allertato i carabinieri e l’ambulanza del 118, anche se sotto choc.

Il clochard è stato immediatamente portato in ospedale, a Mercato San Severino, ma non c’era nessuna speranza di sopravvivenza per l’uomo. L’ucraino è stato identificato dopo alcuni giorni, poiché sprovvisto di documenti che accertassero la sua identità. Attualmente, la procura di Nocera ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, ma l’accusa potrebbe trasformarsi in omicidio stradale. C’è da attendere, in questo momento, l’esito dell’esame autoptico per comprendere al meglio come sia avvenuto l’incidente e la causa della morte dell’uomo.

Potrebbe anche interessarti