Grave incidente sulla circumvallazione esterna: morto un ragazzo di 20 anni

cadavere morto lenzuolo
Foto di repertorio

Grave incidente sulla circumvallazione esterna di Napoli, in un punto a ridosso tra i comuni di Melito e Arzano. Secondo quanto riportato da fanpage.it, un Suv si è ribaltato sulla carreggiata, e il conducente, un ragazzo di 20 anni è morto sul colpo.

La dinamica del sinistro non è ancora stata chiarita del tutto. È probabile, tuttavia, che a causare l’incidente sia stata l’alta velocità. Secondo una prima ricostruzione dell’incidente, il conducente, intorno alle 7 di questa mattina, era alla guida del Suv insieme a un coetaneo. A un certo punto il ragazzo avrebbe perso il controllo della vettura, che dopo una manovra brusca si sarebbe ribaltata su un fianco.

Sul posto sono giunti immediatamente i sanitari del 118, ma per l’autista non c’è stato più nulla da fare: il ragazzo di 20 anni è morto sul colpo per la violenza dell’impatto. Il coetaneo che era in macchina con lui è rimasto ferito, ma non in modo grave, ed è stato trasportato immediatamente in ospedale.

L’incidente ha provocato disagi anche in termini di traffico, che risulta rallentato in tutta la zona. Al momento sono in corso gli accertamenti per fare luce sulla dinamica del sinistro. Alcuni automobilisti, prima dell’arrivo delle forze dell’ordine e dei sanitari del 118, si sono fermati per prestare i primi soccorsi. Al momento, non possiamo far altro che attendere ulteriori sviluppi della vicenda.

 

Potrebbe anche interessarti