E’ falsa la notizia dei turisti cinesi passati per Sorrento: la smentita del Comune

cinesi sorrento

Notizia infondata. Quella che ai giorni nostri si chiama una fake news. Il Comune di Sorrento, in qualità del suo ufficio stampa Luigi D’Alise, ci ha smentito che il pullman con a bordo i turisti cinesi contagiati dal coronavirus sia passato per Sorrento.

Da fonti di polizia abbiamo accertato che questi turisti non hanno mai messo piede a Sorrento. Questa notizia è infondata. Il sindaco Giuseppe Cuomo si è messo subito in moto per avviare tutti i canali istituzionali. Abbiamo parlato con le autorità sanitarie e le fonti di Polizia che ci hanno detto che i due turisti cinesi contagiati dal virus non sono mai passati per Sorrento. Rassicuriamo tutti”.

Abbiamo anche provato a contattare l’Asl di Frosinone. Il direttore Stefano Lorusso, che per primo aveva dato secondo ‘Ciociariaoggi’ la notizia del passaggio della comitiva per Sorrento, al momento era impegnato in diverse riunioni. Il centralinista comunque ha mostrato perplessità a riguardo: “Strano che il nostro direttore sia informato degli spostamenti del pullman fino a Sorrento. Le faremo sapere”.

Ancora da verificare quindi se le persone che nei giorni precedenti erano state a contatto con i due contagiati siano state a Sorrento e se vi siano fermate a dormire.

I due turisti arrivati il 23 gennaio a Milano e risultati positivi al coronavirus sono stati ricoverati all’Ospedale Spallanzani di Roma. La coppia, marito e moglie di 66 e 67 anni, al momento non sarebbero in gravi condizioni. Quel che è certo è che i due non hanno mai messo piede a Sorrento. L’Italia ha comunque bloccato i voli da e per la Cina e oggi il consiglio dei ministri ha dichiarato lo stato di emergenza.

 

Potrebbe anche interessarti