Maxi blitz all’alba, 33 arresti di camorra e ‘ndrangheta: facevano arrivare droga dalla Spagna

Blitz in Italia e Spagna, 33 arresti di camorra e 'ndrangheta: patto per importare drogaUna vasta operazione coordinata dalla procura di Roma ha portato all’arresto di 33 persone ritenute affiliate alla camorra e alla ‘ndrangheta. Le ordinanze di custodia cautelare, emesse dal gip della città capitolina, sono state eseguite dai carabinieri del Comando Provinciale di Roma insieme ai comandi dell’Arma competenti per territorio, in collaborazione con la Guardia Civil spagnola.

Si tratta infatti di soggetti accusati di traffico internazionale di stupefacenti, che importavano in Italia la droga dalla Spagna. L’operazione Akhua ha consentito gli arresti nelle province di Roma, Napoli, Cagliari, Oristano, Reggio Calabria, Varese e in Spagna. Il sequestro di beni ammonta alla somma di un milione di euro.

Emerge dunque una sorta di collaborazione tra camorra e ‘ndrangheta che hanno messo in piedi una rete capace di rifornire di droga il mercato romano, particolarmente proficuo.

Potrebbe anche interessarti