Addio a don Franco del Vecchio: Miano e Scampia in lutto per la morte del parroco

Si è spento ieri all’età di 55 anni, dopo una malattia, don Franco del Vecchio. L’uomo era il parroco della Parrocchia della Resurrezione a Secondigliano, quartiere di Napoli, dal maggio del 2017.

A darne il triste annuncio alcune pagine Facebook e in particolare don Francesco Minervino, parroco della Parrocchia Maria SS. Assunta in Cielo Napoli di Miano.

“Stamattina, nel giorno della Resurrezione, la domenica dei cristiani, dopo una sofferta malattia è tornato con serenità alla Casa del Padre, don Francesco Del Vecchio, parroco della Resurrezione a Scampia.

In questo momento di grande dolore, si chiede a tutti di pregare perché sia accolto nella gloria del Paradiso il nostro caro don Franco, fedele e buon sacerdote di Cristo, che ha amato la Chiesa, i poveri e i semplici. Da circa cinque anni guidava la comunità della Resurrezione, nato nella vocazione sacerdotale a Miano, seminarista e diacono nella parrocchia dei Santi Alfonso e Gerardo, vice parroco nella parrocchia di Maria Ss Assunta in Cielo nel centro di Miano, collaboratore fidato negli Organismi Amministrativi della Diocesi”.

Un impegno straordinario quello di don Franco del Vecchio, sempre attivo nell’aiutare i più giovani soprattutto in un quartiere a rischio come quello di Scampia.

Cordoglio è stato espresso anche dalla Parrocchia Maria SS. Assunta in Cielo di Miano: 

“GRAZIE DON FRANCO… GRAZIE PER IL TUO ESSERE DI CRISTO… MIANO PIANGE, MA RENDE LODE A DIO PER IL TUO ESSERE STATO UN DONO SUO PER TANTI, FIGLIO DI UN QUARTIERE CHE AMA IL BENE E PUO’ FARE IL BENE”.

Martedì 11 febbraio, giorno della Madonna di Lourdes e giornata mondiale del malato, alle ore 16.30 nella chiesa della Resurrezione, saranno celebrati i funerali, presieduti dal Cardinale Arcivescovo.

 

 

Potrebbe anche interessarti