Coronavirus, nuovo focolaio in Campania: oltre 20 contagi all’Umberto I di Nocera

Nuovo focolaio in un altro ospedale della Campania. Questa volta si tratta della struttura ospedaliera Umberto I di Nocera Inferiore dove in pochi giorni sono stati rilevati 20 casi di contagio da Coronavirus.

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene.

A Nocera Inferiore, in provincia di Salerno, è scattato un nuovo allarme. Venti persone tra medici, infermieri e pazienti sono stati infatti contagiati dal Coronavirus. Per questo motivo si procederà alla sanificazione del reparto di chirurgia dopo che è scoppiato il focolaio.

Oltre ai nuovi contagi, all’ospedale Umberto I si contano anche 5 decessi solo negli ultimi 3 giorni. L’ultimo, come racconta Cronache della Campania, è avvenuto martedì e si tratta di un uomo di 78 anni, Antonio Fierro.

I sindaci di Nocera Inferiore e Nocera Superiore, Manlio Torquato e Giovanni Maria Cuofano, oltre a chiedere l’intervento per la sanificazione del reparto, hanno avanzato la proposta di trasferire medici e personale sanitario nella Caserma Libroia. Questo per evitare che eventuali infetti tornino a casa e propaghino il virus anche alle loro famiglie.

Potrebbe anche interessarti