Vico Equense, violenta rissa tra gestori di lidi per gli spazi: bagnanti fuggono spaventati

Vico Equense – Una violenta lite davanti ai bagnanti, che spaventati hanno deciso di allontanarsi. È successo martedì pomeriggio a Marina di Vico, presso l’area dove si accede ai lidi: protagonisti due gestori, sembra, proprio per questioni che riguardano la delimitazione degli spazi. Urla, pugni e tavoli che volavano, una rissa che comunque si è sedata prima dell’arrivo delle forze dell’ordine.

La questione dei confini dei lidi, già delicata a Vico Equense, si è quindi ulteriormente accesa in tempo di Covid, con i posti a disposizione dei bagnanti notevolmente ridotti. Le ultime amministrazioni hanno inoltre ridotto a una sottile striscia di sabbia la spiaggia libera, quest’anno riservata ai soli residenti.

A Vico Equense (che comprende anche la frazione di Seiano) sono tre gli arenili liberi: oltre alla piccola porzione di spiaggia libera a Marina di Vico (Le Postali), ci sono le Calcare e Pezzolo.