Troppi contagi, salgono a 122 i casi a Somma Vesuviana: il sindaco chiude 10 scuole

scuolaSomma Vesuviana. Nella cittadina ai piedi del Vesuvio, il sindaco Salvatore Di Sarno ha stabilito il ritorno della didattica a distanza per 10 istituti scolastici. La decisione parte immediata dopo l’accertamento di 122 casi. Scongiurare quindi il pericolo di contagi è l’obiettivo primario e si parte proprio dalle scuole. A renderlo noto è un post sul suo profilo Facebook, nel quale sono elencati i plessi per i quali sarà valida la direttiva.

Di ieri la notizia dell’invito del primo cittadino ad “essere più responsabili”monito che arriva a seguito di alcuni contagi dopo una festa di compleanno. Questo è uno stralcio del suo intervento: “Chiedo a tutti i cittadini un grande senso di responsabilità. Abbiamo avuto un impennata di casi, grazie anche ad una festa di compleanno con la partecipazione di molte persone. Non è possibile che questo accada. Con questi atteggiamenti si rischia non solo di mettere in pericolo la salute delle persone ma anche l’economia già duramente provata”.

Sono tante le scuole che stanno optando per la chiusura, altre invece provvedono a serrare le porte solo della singola classe dove ci sono positivi. Cosa è giusto e cosa è sbagliato?

Potrebbe anche interessarti