Camorra, agguato di Natale a Napoli tra la folla: in fin di vita il boss di Fuorigrotta

vitale troncone agguato camorraNapoli Ridotto in fin vita Vitale Troncone, 53 anni, ritenuto dalle forze dell’ordine a capo delle organizzazioni camorristiche operanti a Fuorigrotta e nell’area flegrea. L’agguato – riportano fonti di stampa – è avvenuto questa mattina poco dopo le 11 in via Caio Duilio davanti ad un bar. Alcuni sicari si sono avvicinati ed hanno esploso colpi di proiettile che lo hanno ferito alle gambe ed al volto. È stato soccorso da alcuni presenti e portato al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo.

Sull’agguato nei confronti di Vitale Troncone indagano i carabinieri della compagnia di Bagnoli, che stanno accertando le modalità del fatto. Da tempo è in corso una faida tra i clan Troncone e Baratto, per cui l’episodio è probabilmente da inserirsi nell’ambito dei diversi accadimenti di sangue occorsi tra le due fazioni.

Potrebbe anche interessarti