Due arresti all’Università Parthenope: 200 euro per le risposte ai test di ammissione

università parthenopeNapoli La Procura della Repubblica vuole vederci chiaro sui test di ingresso al corso di laurea in Scienze Motorie presso l’Università Parthenope. Dopo un’indagine avviata su impulso del Rettore, la Polizia Postale ha notificato a due uomini una misura cautelare agli arresti domiciliari firmata dal gip, con l’accusa di avere fornito in anticipo le risposte ai test di ammissione nel mese di ottobre 2019. La notizia è riferita da Ansa.

I due indagati sono un tecnico amministrativo della segreteria e un altro uomo che dopo aver completato il corso di laurea ha svolto funzioni di ausilio e supporto nella stessa segreteria. A entrambi viene contestato di avere avuto accesso in modo abusivo al sistema informatico dell’Università e l’apertura delle buste per comunicare agli studenti le risposte.

L’Università Parthenope, sottolineano gli inquirenti, ha sempre dato il proprio supporto e la propria collaborazione alle indagini. Un’operazione di giustizia e soprattutto di grande trasparenza verso gli studenti che hanno trascorso ore sui libri per accedere alla facoltà in modo onesto.

Potrebbe anche interessarti