Bimba ucraina travolta e uccisa: era da pochi giorni in Italia per scappare dalla guerra

Una bambina ucraina di 5 anni è morta ieri sera dopo essere stata investita. La piccola si trovava in Italia da alcuni giorni dopo essere scappata con la famiglia dal suo Paese, fuggendo dalla guerra e dalle bombe che dall’inizio del conflitto hanno tolto la vita a tantissimi civili tra cui numerosi bambini.

Bimba ucraina investita e uccisa: inutili i soccorsi

Il fatto, riferisce Ansa, è accaduto ieri sera su una strada secondaria di Crotone, in località “Cantorato”. La bambina stava camminando a piedi sul ciglio della strada insieme ad una cugina ed un conoscente di quest’ultima, anch’egli ferito ma in maniera non grave. La piccola invece è morta sul colpo.

La strada è sufficientemente illuminata

Ad investire è stato un uomo di 45 anni che subito si è fermato per soccorrere le vittime. Sul posto sono giunti i carabinieri, i quali hanno scortato il conducente dell’auto in ospedale per sottoporlo agli esami etilometri ed appurare se le sue condizioni fossero compatibili con la guida dell’auto. Nella zona in cui è avvenuto l’incidente è presente l’illuminazione pubblica ed è regolarmente funzionante.

Potrebbe anche interessarti