Orrore nel Napoletano: trovato un cadavere in decomposizione in un sacco di plastica

Un cadavere in parziale stato di decomposizione è stato trovato nella serata di ieri a Scisciano, in provincia di Napoli. Il corpo, riporta l’agenzia di stampa Ansa, è di un uomo e si trovava all’interno di un sacchetto di plastica.

Sul posto sono giunti i carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna per identificare il corpo e cercare di ricostruire l’accaduto. Le forze dell’ordine collaborano con la Procura di Nola, che era presente sul luogo del ritrovamento con il sostituto procuratore di turno.

Dai primi rilievi effettuati sul cadavere, il medico legale non ha riscontrato segni di lesioni o violenza ma bisognerà attendere il risultato dell’autopsia per conoscere la causa del decesso. È mistero invece sull’identità dell’uomo che potrebbe essere di un individuo straniero di mezza età.

Potrebbe anche interessarti