Napoli, concerto neomelodico a tutto volume nel cuore della notte: arrivanoi i carabinieri e finisce la festa

Napoli – Un concerto neomelodico abusivo in piena notte tra i vicoli dei Quartieri Spagnoli, incuranti di qualsiasi autorizzazione e soprattutto del fatto che le altre persone potessero non gradire, o magari desiderassero dormire, guardare un film o leggere un libro in pace e serenità. Tre persone sono state dunque denunciate per aver organizzato un concerto di musica neomelodica in piena notte, in Vico Figurelle a Montecalvario. Cantante, committente e organizzatore sono stati segnalati all’autorità giudiziaria per disturbo del riposo.

Un 21enne è stato denunciato per porto abusivo di armi. Durante un posto di controllo in Via Acton è stato trovato in possesso di un coltello, un tirapugni e un frangi vetro, come quelli installati nei treni. Nella stessa auto due giovanissimi nelle cui tasche i militari hanno trovato 2 grammi di marijuana. Sono Stati entrambi segnalati alla Prefettura.

Continua così l’impegno dei carabinieri, specialmente nei fine settimana, per assicurare ai cittadini una movida sicura e civile, almeno il più possibile. Con la certezza che, in tal modo, fenomeni di criminalità e mancato rispetto del vivere civile diventino sempre meno numerosi.

Potrebbe anche interessarti