Tragedia a Torre del Greco, folgorato da una scarica elettrica: ritrovato morto nel suo terreno

Ambulanza
Torre del Greco, morto folgorato – Immagine di repertorio

E’ stato ritrovato senza vita a Torre del Greco, il corpo di Natale Scognamiglio, l’uomo di 80 anni morto nel suo fondo agricolo: sarebbe stato folgorato da una scarica elettrica mentre potava le viti. A renderlo noto è Il Corriere del Mezzogiorno.

Torre del Greco, 80enne morto: folgorato da una scarica elettrica

Il corpo di Natale è stato ritrovato privo di vita nel suo terreno, posto vicino ad una scala probabilmente utilizzata dall’uomo poco prima: l’uomo sarebbe morto per essersi appoggiato ai cavi dell’elettricità, probabilmente a seguito di una perdita di equilibrio mentre potava una delle piante, rimanendo folgorato da una scarica elettrica. Al momento del ritrovamento aveva ancora le forbici tra le mani.

Inutile l’intervento dei sanitari del 118: nonostante i tentativi di rianimarlo per l’uomo non c’è stato nulla da fare e non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Intanto sono state avviate le indagini per ricostruire l’esatta dinamica della vicenda.

La Procura di Torre Annunziata ha sottoposto a sequestro il fondo agricolo, luogo della tragedia, e aperto un fascicolo di inchiesta per fare luce sull’accaduto. Al momento, tuttavia, l’ipotesi più accreditata resta quella dell’incidente: l’anziano si sarebbe avvicinato o aggrappato ai cavi dell’elettricità per evitare di cadere.


Potrebbe anche interessarti