Gira nudo in auto nei pressi delle scuole e molesta le studentesse: “Sali, vieni con me!”

carabinieri
Gira nudo in auto nei pressi delle scuole e molesta le studentesse: arrestato dai Carabinieri

Girava nudo in auto nei pressi di una scuola superiore, invitando le studentesse a salire in auto con lui. I Carabinieri della Stazione di Giugliano in Campania hanno arrestato l’uomo, un 36enne di origini colombiane, grazie alla denuncia di una ragazza liceale di 17 anni che ha prima denunciato tutto ai militari, e poi ha riconosciuto il molestatore che era stato fermato dai carabinieri, facendo così arrestare.

Gira nudo in auto e molesta le studentesse

Il fatto era già noto ai militari che stavano indagando sul caso, avendo però a disposizione qualche segnalazione e ben pochi elementi. Il punto di svolta è arrivato lo scorso 12 gennaio quando l’uomo, nudo nella propria vettura nei pressi della scuola, ha avvicinato una studentessa dicendole: “Sali, vieni con me!”.

Lo ha fatto arrestare una ragazza di 17 anni

La ragazza è scappata e si è recata subito dai carabinieri fornendo indizi preziosissimi, determinanti affinché il molestatore potesse essere beccato e portato dietro le sbarre. Ieri mattina, così, mentre l’uomo si stava nuovamente aggirando nudo in auto, è stata ancora la ragazza a riconoscerlo e a chiamare il 112. I Carabinieri sono corsi sul posto ed hanno constato che il 36enne era in auto con pantaloni e mutande abbassate. Lo hanno arrestato ed è in attesta di giudizio: deve rispondere dei reati di atti persecutori e atti osceni in luogo pubblico.


Potrebbe anche interessarti