Rosy Bindi al mercatino antiracket

rosy bindiRosy Bindi ha inaugurato in Piazza del Plebiscito il mercatino anti racket. La presidente della Commissione Antimafia si è infatti messa in gioco per aiutare tutte quelle persone ricattate dalla criminalità organizzata. Fermata dalle penne di Repubblica.it, ha dichiarato che è “Necessario un rapporto di solidarietà, che rifiuti qualsiasi forma di estorsione, violenza o ricatto”. Ha inoltre aggiunto che i prodotti venduti su questi stand rappresentano “la costruzione di un nuovo tipo di economia, basata su prodotti che profumano di legalità“.

Rosy Bindi è stata parlamentare del Partito Democratico fino ad Aprile 2013. Dopo le dimissioni in autunno le è stato affidato il ruolo di “Presidente della Commissione Antimafia“, organo che si preoccupa di trovare soluzioni e migliorare la qualità della vita ai territori strozzati dalla criminalità organizzata.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più