Ercolano, sequestrati dei giocattoli in un negozio cinese

Sequestro Giocattoli

I carabinieri hanno sequestrato ad Ercolano un folto numero di giocattoli e apparecchi elettronici non a norma, come riporta il sito Napolitoday.it. Il fatto è avvenuto in un negozio di via Seconda Traversa Mercato. Il titolare è un ragazzo cinese di 29 anni.  Gli oggetti sequestrati erano privi di marchio Ce e riportavano dei marchi ingannevoli. Inoltre sui prodotti non c’erano indicazioni in italiano sulle etichette. Da ricordare che il marchio Ce è un contrassegno obbligatorio per alcune tipologie di merci che certifica la corrispondenza ai requisiti essenziali per la commercializzazione e utilizzo nei Paesi della Comunità Europea.

Al titolare del negozio che vende articoli per la casa e da regalo è stata comminata una multa di circa 15.000 euro mentre l’ammontare dei prodotti posti sotto sequestro è di circa 2.000 euro. Insomma al commerciante cinese è stato fatto un bel regalo di Natale. Che questo sequestro sia di monito anche per tutti gli altri commercianti, italiani e non.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più