L’auto è senza assicurazione, e lui ne rapina una per non tornare a piedi

rapina

Ieri sera a un uomo di Marcianise è stata sequestrata l’auto dai carabinieri a Caivano, poiché il veicolo non era assicurato. Era notte, e per non tornare a casa a piedi l’individuo pensa bene di rapinare la vettura di un uomo anziano, dopo averlo riempito di botte con un bastone raccattato in strada; il vecchietto, però, invece di arrendersi si aggrappa allo sportello e il rapinatore, per farlo staccare, ingrana la retromarcia e si mettere a camminare a tutta velocità a zigzag, fino a urtare, senza accorgersene, due auto in sosta.

Alla scena assisteva una persona in zona che ha chiamato le forse dell’ordine, le quali hanno acciuffato il criminale mentre correva verso Marcianise sulla Statale Sannitica, e portato di nuovo in caserma per poi condurlo nel carcere di Poggioreale. Deve rispondere di rapina aggravata, mentre l’anziano non ha riportato gravi ferite ed è stato subito dimesso. A riportare la notizia è Il Mattino.