Prodotti ittici sporchi, scaduti e mal conservati: 55 quintali di cibo sequestrato a Salerno

prodotti itticiBen 55 quintali di prodotti ittici e altri cibi sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Salerno. Durante le normali operazioni di controllo condotte dalle Fiamme Gialle di Nocera Inferiore, in un negozio di Angri sono state scoperti ingenti quantità di alimenti conservati in pessimo stato igienico e di conservazione.

PRODOTTI ITTICI SEQUESTRATI

In particolare in una cella frigorifera di 60 metri quadrati sono stati trovati prodotti ittici confezionati in scatole e cassette di plastica riposte a diretto contatto con il pavimento e su fatiscenti pedane in legno. I carabinieri hanno fatto poi intervenire l’Asl di Salerno che ha accertato come il cibo fosse sprovvisto di tracciabilità o rintracciabilità e avesse da tempo superato la data di scadenza. Tutti i prodotti non erano addati al consumo ma venivano lo stesso venduti. Tutta la merce, del valore commerciale di oltre 100 mila euro è stata sequestrata.

La rappresentante legale della società è stata denunciata alla Procura di Nocera Inferiore per le gravi violazioni commesse in danno alla sanità pubblica: rischia l’arresto fino a un anno o un’ammenda che può superare i 30mila euro. Anche la pagina Facebook della Guardia di Finanza ha postato sul suo profilo social il video del pesce posto sotto sequestro.

Potrebbe anche interessarti