Olanda travolta da scandali politici. Il consigliere: “Diventeremo la Napoli del Mare del Nord”

Un noto consigliere de L’Aia, città olandese, ha tirato in ballo Napoli per descrivere la condizione di disagio che sta vivendo il suo Paese. Parole dure e decisamente fuori luogo quelle rivolte alla città partenopea, riportate da un giornalista sul proprio account Twitter.

“L’Aia politicamente sconvolta dal nuovo scandalo. Saremo la Napoli del Mare del Nord” – questo il testo del tweet di Maarten Brakema, giornalista politico. Egli ha riportato le dichiarazioni fatte dal consigliere comunale dell’opposizione de L’Aia, Pieter Grinwis.

Napoli, dunque, viene utilizzata come termine di paragone negativo. A detta del consigliere, infatti, si prevedono scenari raccapriccianti per L’Aia, quasi quanto quelli già riscontrati nella città partenopea.

Il tutto si lega ai recenti scandali che hanno coinvolto la città olandese, sede del Governo. Proprio lì, infatti è stato scoperto un sistema di appropriazione indebita dei fondi pubblici. Vari episodi di frodi e truffe hanno messo in luce la corruzione che investe il Paese ma che, tuttavia, non hanno nulla a che fare con i napoletani.

Eppure, ancora una volta, la città di Napoli viene presa di mira. D’altronde senza motivo, senza esser minimamente coinvolta nella faccenda.

La sua immagine è stata messa sin troppo alla gogna mediatica, così come quella dell’intero Meridione. Soltanto nell’ultimo periodo, per fare qualche esempio, si è parlato di “meridionali inferiori” e “festeggiamenti in perfetto stile napoletano”. Una valanga di critiche e affronti infondati, come quello appena giunto dal consigliere comunale de L’Aia.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più