Napoli, il giorno dopo le Feste tutti in fila per vaccini e tamponi: farmacie e Asl prese d’assalto al Vomero

napoli vaccini tamponiIl giorno dopo le Feste natalizie, le Farmacie e l’Asl del distretto 27 (Vomero-Arenella) sono state prese d’assalto dai napoletani. In tantissimi si sono messi in fila per un tampone o per ricevere la dose del vaccino. Code e lunghe attese hanno contraddistinto la mattinata del 27 dicembre.

NAPOLI, LUNGHE CODE SIA PER I VACCINI CHE PER I TAMPONI

Un giorno che in genere era noto per vedere tanta gente per le strade e dentro i negozi intente a cambiare i regali di Natale. Ora il miglior regalo per stare al sicuro e proteggersi dal virus è controllarsi e vaccinarsi. Nella prima foto si può vedere la lunga fila delle persone in attesa di ricevere la terza dose (solo Moderna, come indicava un cartello presente sul portone principale). Code che proseguivano lungo tutta la strada dell’ingresso dell’Asl del distretto Vomero-Arenella sito in Via San Gennaro Antignano nei pressi del Santobono (tempo di attesa di circa due ore e mezzo). In molti data l’esclusività per alcune fasce orarie riservata ai bambini degli hub della Fagianeria e della Mostra hanno optato per le Asl dei distretti.

Nella seconda foto si può vedere la fila in una farmacia di Via Luca Giordano mentre le persone sono in attesa di un tampone. Ma lunghe file erano presenti anche davanti ad altre farmacie del quartiere come quella a Piazza Arenella e a Via Scarlatti. Lunga anche la lista di attesa per chi ha prenotato la vaccinazione in farmacia che prosegue spedita anche se nelle ultime settimane si è registrata una carenza di dosi.

Intanto i nuovi positivi in Campania sono 2.291 su 30.187 tamponi effettuati, un numero destinato a crescere nei prossimi giorni dato l’elevata percentuale di asintomatici che stanno effettuando i controlli non perché pensavo di aver contratto il covid ma per precauzione prima di riunirsi con i propri parenti.

Potrebbe anche interessarti