Video. 100 selfie per denunciare lo scandalo delle 100 chiese chiuse di Napoli

selfie

“100 selfie per 100 chiese chiuse di Napoli” è un video realizzato da Luca Iavarone, reporter di Fanpage.it, per denunciare lo stato di chiusura di 100 chiese del centro storico napoletano. Il giornalista insieme alla turista russa Jane Bobkova ha scattato un selfie ironico per ogni chiesa chiusa ed impossibile da visitare. Correlato c’è un video animato con una mappa che aiuta a localizzare le chiese e a capire il loro stato di conservazione. Si tratta di chiese chiuse, in stato di abbandono, aperte di rado, in restauro (ma spesso sono solo cantieri bloccati per mancanza di fondi), oppure soppiantate da altri edifici (uffici, archivi, scuole e abitazioni).

Tutto è raccontato con una magistrale comicità che però cela un rammarico che vuole denunciare la totale negligenza delle istituzioni e delle Soprintendenze. Ci sono chiese davvero importanti e che sono delle autentiche perle del nostro territorio ma che purtroppo non sono tutelate ma neanche considerate, o nei casi peggiori violentate da altre destinazioni d’uso, come ad esempio Sant’Agostino alla Zecca, la più grande chiesa napoletana e seconda solo al Duomo, che possiede uno splendido ossario sostituito oggi da un garage.

Un degrado che contrasta fortemente con lo stile spensierato e giocoso degli scatti, alcuni dei quali ispirati a selfie famosi e altri inventati da loro stessi (come “ragù selfie”, “gym selfie”, “maccaroni selfie”). Il reportage con ironia mette in risalto una Napoli stracolma di bellezze e con un ricchissimo patrimonio artistico, con ben 400 chiese, di cui però solo 200 visitabili. Molte associazioni e comitati combattono per la riapertura di queste chiese, soprattutto il “Comitato Civico di Santa Maria di Portosalvo“, ma purtroppo ancora per le altre 200 non c’è una schedatura completa, né informazioni sul loro stato di conservazione e spesso neanche sulla loro ubicazione.

Cento chiese chiuse! Uno scandalo al quale non sembra si voglia porre rimedio. Ecco l’elenco delle chiese chiuse:

1 –  Santa Maria delle Grazie Maggiore a Caponapoli
2 –  S. Maria Refugium Peccatorum
3 –  Santa Maria Donnaromita
4 –  Santa Maria in Cosmedin
5 –  Santa Caterina o della Spina Corona
6 –  Santi Marco e Andrea a Nilo
7 –  S.Andrea a Sedil Capuano
8 –  Santa Maria a Piazza
9 –  S. Tommaso
10 – San Giovanni Battista delle Monache
11 – S. Anna a Mare
12 – Santa Barbara dei Cannonieri e Marinai
13 –  S. Maria delle Mosche
14 – Chiesa dell’Immacolata e S. Gioacchino
15 – S. Giuda Taddeo all’Annunciata
16 – Santa Maria della Vittoria e Santissima Trinità all’Anticaglia
17 – S. Gennaro a Sedil Capuano
18 – S. Sofia
19 – Sant’Agostino alla Zecca
20 – Pietatella a Carbonara
21 – S. Gioacchino a Pontenuovo
22 – Capella Ss. Sacramento
23 – Santa Maria della Consolazione
24 – S. Maria Vertecoeli
25 – S. Biagio dei Caserti
26 – S. Giovanni Battista Sopramuro
27 – Santa Maria del Monte dei Poveri
28 – San Bartolomeo
29 – San Giacomo degli Italiani
30 – Santa Maria di Piedigrotta
31 –  S. Maria presentata al Tempio
32 –  San Bonifacio
33 –  S. Maria Ancillarum
34 –  Sant’Arcangelo a Baiano
35 –  Santa Maria della Colonna
36 –  S. Ivone
37 – Ecce Homo al Cerriglio
38 –  Santa Maria del Rimedio
39 –  Cappella Gesù Bambino
40 – Cappella S. Maria del Rosario
1 –  S. Geronimo dei Ciechi
42 –  SS. Filippo e Giacomo
43 –  Santa Rosa a Regina Coeli
44 – Santa Maria del Popolo
45 – S. Aniello Maggiore a Caponapoli
46 –  Ss. Michele e Omobono
47 – San Francesco dei Cocchieri
48 – San Gennaro Spogliamorti
49 –  S. Nicola dei Caserti
50 –  Monteverginella
51 –  Santa Maria di Portosalvo
52 – Santa Maria delle Grazie o Graziella
53 –  S. Antonio da Padova
54 – S. Felice in Pincis
55 – S. Caterina al Pallonetto
56 –  Ss. Cosma e Damiano
57 –  S. Bonaventura
58 – S. Maria del Carmine
59 – Santi Severino e Sossio
60 – S. Sepolchro de Christo
61 – S. Pietro in Vincoli
62 – Santa Maria di Monserrato
63 – Sant’Antonio di Padova a Port’Alba
64 – Santa Maria Porta Coeli
65 –  San Carlo Borromeo
66 –  S. Onofrio
67 –  Chiesa dell’Ecce Homo
68 –  Immacolata dei 63 Sacerdoti
69 – Santa Maria delle Grazie all’Orto del Conte
70 –  Chiesa o Cappella del Monte dei Poveri
71 –  Immacolata dei Cento Sacerdoti
72 – S. Maria Donnaregina Vecchia
73 –  Cappella della Scorziata
74 – Santa Croce di Lucca
75 –  Sant’Agrippino a Forcella
76 –  Ss. Giuseppe e Cristoforo
77 –  Ss. Demetrio e Bonifacio
78 – Cappella Santa Maria dell’Assunta
79 –  Cappella Beata Vergine Assunta
80 –  S. Maria dei Pignatelli
81 –  Sant’Eligio dei Chiavettieri
82 –  Santa Lucia a Porta San Gennaro
83 –  Santa Luciella a Porta San Gennaro
84 – S. Nicola a Pistasio
85 –  Santa Maria dell’Arco
86 – Chiostro di San Paolo Maggiore
87 – Compagnia della Disciplina della Santa Croce
88 – #S.Nicodemo degli Apparatori in S. Maria Antesecula ai Caserti
89 –  Santa Maria della Sapienza
90 – San Mattia Ap. ai Canestrari
91 –  S. Maria della Candelora
92 – S. Nicola al Nilo
93 – San Giorgio dei Genovesi
94 –  Oratorio di S. Maria della Fede
95 –  Santa Patrizia
96 – S.M. delle Grazie dei Bianchi
97 – Chiesa dell’Immacolata a Forcella
98 – Chiesa del Carminiello al Mercato
99 – Chiesa Ss. Nicandro e Marciano
100 – S. Giovanni della Disciplina

Potrebbe anche interessarti