MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Imprenditore campano: “Cerco 60 autisti di camion, offro 3mila al mese. Non li trovo”

gerardo napoli napolitrans (2)Un imprenditore di Salerno cerca disperatamente 60 autisti di camion, offrendo una paga di 3000 euro netti al mese, ma non riesce a trovarli. È una storia al limite dell’assurdo quella raccontata da Gerardo Napoli, amministratore unico della Napolitrans, che in una intervista al Corriere della Sera ha raccontato la propria situazione.

Mancanza di personale che limita il fatturato

Gerardo è un imprenditore, se offre del lavoro ovviamente è perché la sua azienda che consegna alimentari alla grande distribuzione ne ha tanto bisogno: “Siamo arrivati a 80 milioni di fatturato ma potremmo fare di più: il nostro giro d’affari è limitato dalla mancanza di personale”. Offre un regolare contratto della logistica, 9 ore di lavoro al giorno per 5 giorni a settimana.

Perché è difficile trovare autisti di camion

Come mai è così difficile trovare camionisti? Gerardo Napoli spiega che per prendere la patente E oltre a sei mesi di studio servono anche 6000 euro, una cifra che non tutti possono permettersi, nemmeno lui: dovrebbe investire infatti 360mila euro, con il rischio poi che il lavoratore si licenzi e passi a un concorrente. Una delle strade potrebbe essere quella di favorire gli ingressi di extracomunitari con la patente: “Ci sono tanti ucraini e kazaki pronti a fare questo mestiere”.

Circa, invece, la possibilità di dare il lavoro agli operai licenziati dalla Whirlpool di Napoli: “Se ci fosse un investimento pubblico per aiutare disoccupati in uscita da un’azienda in crisi a conseguire la patente, noi valuteremmo con attenzione le candidature. L’importante è che si tratti di persone con la giusta attitudine”.