Terra dei Fuochi, il decreto diventa legge. Bruciare i rifiuti…

Terra dei Fuochi

Il decreto sulla Terra dei Fuochi scadeva l’8 febbraio ma l’aula del Senato nel tardo pomeriggio di ieri lo ha convertito in legge dando continuità alle misure varate nelle scorse settimane. La Camera degli anziani non ha apportato modifiche rispetto al testo precedentemente votato alla Camera: da oggi bruciare rifiuti è reato. Tra le altre misure che rimangono intatte c’è quella relativa all’invio dei militari e lo screening sanitario di massa gratuito.

Il decreto è stato convertito a grande maggioranze dei voti: 174 favorevoli, 58 contrari e 12 astenuti. I partiti che rappresentano la maggioranza parlamentare hanno votato in maniera compatta. Contrati M5S e Lega Nord. Si è astenuto il Sel di Vendola.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più