Casoria, la fermata bus vandalizzata e puzzolente: “Prendete il taxi!”

bus

Casoria – Banchine senza appoggio, cartellone strappato nel mezzo tanto che è impossibile verificare i bus che passeranno, spazzatura puzzolente, buche profonde ovunque e per finire il solito cartello: “Prendete il taxi!“.

Questo è l’insolito scenario che si profila lungo la fermata autobus di Casoria in via Principe di Piemonte. Tanto per dirne una, i cittadini hanno a disposizione una panchina: in legno, non solo è ammuffita, ma è anche sdradicata tanto che i cittadini non possono nemmeno appoggiarsi! Inoltre la puzza di mondezza sita nelle vicinanze la fa da padrona, cosicché i pendolari devono per forza coprirsi la bocca con un fazzoletto mentre aspettano l’autobus che arriva sempre con lunghi ritardi.

È una vergogna – ha dichiarato una casoriana – ormai questa fermata ha passato il limite: non possiamo sederci, la panchina è rotta da tre anni, quattro anni, la strada è piena di buche e inoltre chi viene da fuori non sa nemmeno quale pullman scegliere visto che dal cartellone non si capisce niente. Non è meglio a questo punto prendere il taxi?”.

Quindi mille problematiche per una fermata sola: nel dubbio bus o taxi? Uno a zero per la seconda scelta!

Potrebbe anche interessarti