Coronavirus, il sindaco di Casalnuovo blinda la città: sbarrate tutte le strade principali

Coronavirus a Casalnuovo. Il sindaco Massimo Pelliccia attraverso il suo profilo Facebook ha comunicato la chiusura di due tra le vie principali d’accesso alla cittadina. La decisione è stata presa ed attuata per evitare al massimo gli spostamenti verso l’esterno del comune: si tratta di una vera e propria città blindata.

Stamattina abbiamo provveduto alla chiusura delle prime due vie di accesso e di uscita dalla città. Si esce e si entra solo per comprovate esigenze lavorative e di salute. Aiuteremo così le forze dell’ordine ad essere più incisivi sui controlli. Stiamo proteggendo la nostra salute e lo faremo con ogni mezzo a nostra disposizione“. Queste le sue parole chiare e dirette.

Non mancano le polemiche: “Ci sono vie di fuga alternative”, riferendosi ad alcune strade che quasi nessuno conosce. “C’è un vicolo che sembra via Caracciolo a Napoli” tanto è il caos che c’è. Qualcun altro invece commenta il post dicendo che in una delle due vie d’accesso chiuse hanno già spostato le barriere per poter passare.

La decisione del sindaco basterà a far riflettere i cittadini su quanto sia importante restare nelle proprie case?

Potrebbe anche interessarti