Coronavirus, tamponi immediati nel Napoletano: senza neanche uscire dalla propria auto

Tamponi immediati in Campania per chi rientra dall’estero. È la novità introdotta a Castellammare di Stabia e annunciata dal primo cittadino, Gaetano Cimmino.

Grazie alla sinergia con il direttore generale dell’Asl Na 3, Gennaro Sosto, nella giornata odierna sarà posizionato un presidio sanitario nel piazzale del parco delle Antiche Terme. Quest’ultimo effettuerà tamponi orofaringei, direttamente nell’abitacolo della propria autovettura, a tutte le persone di rientro dall’estero, previa prenotazione presso la Asl competente.

“Tamponi immediati per chi rientra dall’estero, senza neanche uscire dalla propria auto. Un servizio di fondamentale importanza per tutto il comprensorio, messo in atto per dare una risposta concreta ed efficace ai cittadini” – ha spiegato il sindaco.

Il presidio sarà attivo tutti i giorni dalle 8:30 alle 17:30, fino al 31 agosto 2020, salvo eventuali proroghe. Andrà a coprire tutti i Comuni dei distretti Asl 53, 56 e 58 che includono i Monti Lattari, Pompei e l’area torrese-boschese.

“Un modo semplice per ovviare ai lunghi tempi di attesa per sottoporsi al tampone e costringere intere famiglie ad isolarsi per svariati giorni. E soprattutto un’attività di prevenzione che abbiamo deciso di istituire a Castellammare per dare ai nostri cittadini la possibilità di effettuare il tampone a poche centinaia di metri da casa” – ha concluso.

Del resto, già nella giornata di ieri, un’apparecchiatura in grado di fornire addirittura esiti immediati dei tamponi è stata inaugurata in Campania, all’ospedale di Sorrento.

Potrebbe anche interessarti