Video. Tgr Campania ad Ercolano, la città candidata a capitale della cultura

Tgr Campania

Cornice fantastica, patrimonio inestimabile del Miglio d’oro. A Villa Ruggiero, ad Ercolano, questo pomeriggio è andato in onda un servizio speciale ad opera del Tgr Campania, atto a pubblicizzare le ricchezze storico-culturali della città degli scavi, candidata ad essere la capitale italiana della cultura nel 2016-2017.

Il servizio si apre narrando la storia di Ercole e Caco, con il primo ad essere il fondatore della città. A prendere la parola è il sindaco Ciro Buonajuto: “Questa sfida per noi è un momento eccezionale, perché ci dà l’occasione di coinvolgere un’intera comunità intorno a questo momento. Diventare capitale italiana della cultura non significa per noi avere soltanto un riconoscimento ma significa – prosegue il primo cittadino – offrire una comunità all’altezza dei proprio sogni, significa restituire ai nostri figli una città più bella di quella che abbiamo ereditato. Per noi non è solo la sfida del sindaco ma è la sfida di tutti i cittadini e ci auguriamo che sia la sfida di tutta la regione Campania“.

L’intervistatore incalza Buonajuto su quello che in teoria dovrebbe rappresentare oro per la città: il turismo, che si concentra soprattutto sulle visite agli scavi archeologici. Un turismo, però, che ci sentiamo di giudicare troppo povero e di passaggio rispetto al materiale culturale che Ercolano in potenza è capace di offrire. Interpellato anche sulla questione mare e balneabilità, il sindaco risponde così: “Ercolano ha un milione di turisti l’anno, il turismo è un grande indotto economico ma per me la sfida è trasformarlo anche in un indotto culturale. Noi vogliamo che la gente di Ercolano maturi una politica dell’accoglienza, una cultura del sorriso e per questo non possiamo prescindere dalla balneabilità del mare. Noi come amministrazione – afferma Buonajuto – ci stiamo impegnando affinchè vengano ridotti gli scarichi a mare. Noi ci auguriamo nel più breve tempo possibile che il mare venga restituito ai cittadini di Ercolano e soprattutto venga offerto ai turisti. Per fare questo però c’è bisogno dell’impegno di tutti, non soltanto dell’amministrazione ma della città intera“.

Di seguito il video: CLICCA QUI  (dal minuto 7 e 15 secondi)

Potrebbe anche interessarti