Ercolano, sepolti rifiuti di ogni genere sul Vesuvio: sequestrata l’ex cava Fiengo

Cava Fiengo

Ercolano – La presenza di rifiuti sul Vesuvio è, purtroppo, una questione che si porta avanti da molto tempo. Vi avevamo raccontato già nel 2014 della scoperta di rifiuti tossici nel Parco del Vesuvio. Questa storia si completa con un altro tassello. E’ di questa mattina la notizia, lanciata da Il Mattino.it, del sequestro di tutta l’area della ex cava Fiengo, oggetto nei mesi scorsi di sopralluoghi ed accertamenti.

Sono stati ritrovati, infatti, rifiuti di ogni genere, sepolti nella cava in disuso. Fin dalle prime ore del mattino sono al lavoro i Carabinieri e le guardie forestali. Sopralluoghi estesi anche all’ex cava Montone. Qui sono stati ritrovati una sere di fusti contenenti rifiuti pericolosi.

Potrebbe anche interessarti