Ercolano, un campetto di calcio nell’ex roccaforte della camorra

Ercolano – Un campetto di calcio nel territorio che, fino a qualche anno, era la roccaforte della camorra. È l’ennesimo segnale contro la criminalità nella città alle falde del Vesuvio, che dimostra giorno dopo giorno come, grazie al coraggio dei cittadini e alla collaborazione con le autorità, sia possibile debellare il principale cancro della nostra società.

Domenica mattina a Ercolano sarà inaugurato un campo di calcetto all’interno del Parco pubblico di Piazza Pugliano. Il campo potrà essere utilizzato gratuitamente dai ragazzi della città ed, in particolare, dai tanti ragazzi che vivono nel popoloso quartiere di Pugliano fino a pochi anni fa vera e propria roccaforte dei clan della camorra.

L’iniziativa è stata realizzata grazie all’impulso del cantautore Andrea Sannino che ha donato le porte da calcetto, immediatamente seguito dall’Amministrazione Comunale che ha realizzato un campo di gioco al centro dell’area verde.

Il Parco di Piazza Pugliano è stato aperto da circa un anno ed è già diventato un quotidiano punto di ritrovo per migliaia di bambini e genitori in un territorio in cui prima mancavano del tutto spazi di svago all’aperto.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più