Andrea Sannino: “Sono quasi guarito. Ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicino. Sto tornando”

andrea sannino covidAndrea Sannino, dopo essere risultato positivo al covid qualche giorno fa, oggi ritorna sui social per aggiornare i suoi fan e tranquillizzarli sul suo stato di salute.

L’ormai celebre cantante originario di Ercolano, diventato famoso fuori dai confini regionali grazie alla sua canzone “Abbriacciame” che ha spopolato durante il lockdown, ha scritto un lungo messaggio sul proprio profilo facebook ringraziando tutte le persone che gli sono state vicine in questo periodo di convalescenza:

Amici miei, eccomi qui. Vi tengo aggiornati perché in questi giorni, leggere il vostro amore mi ha dato davvero tantissima forza e questa forza può vincere tutto e può farlo velocemente, come sta accadendo a me.

Ormai sono giorni che non ho più nemmeno un decimo di febbre e che passo le giornate senza nessun altro sintomo evidente. Mi sento molto bene e prossimo alla vittoria… Ancora un po’! Sto seguendo alla lettera il protocollo e così farò anche per la guarigione.

Anzi colgo l’occasione per ringraziare il Sindaco di Portici Vincenzo Cuomo, l’Asl e l’Istituto Zooprofilattico per l’amore e la professionalità con cui stanno seguendo e che mettono al servizio di tutti, in un momento in cui è davvero difficile riuscire a gestire i numerosi casi che stiamo vivendo in questa seconda ondata.

Ringrazio il mio medico curante Dott. Arturo De Marco impeccabile nella cura e ringrazio tutto il mio vicinato per l’assoluta solidarietà che mi sta dimostrando in questi giorni. Siete speciali!

Infine ringrazio la mia famiglia, che sta bene ma ha dovuto avere tanta pazienza e sopratutto ringrazio Gioia e Marinella che nonostante stanno benissimo e isolate da me, stanno vivendo passo dopo passo questa bruttissima storia con entusiasmo e ottimismo come se niente fosse accaduto CHE DONNE !❤️

La vita è di nuovo qui…ad un passo da me !

 

Amici miei, eccomi qui.
Vi tengo aggiornati perchê in questi giorni, leggere il vostro amore mi ha dato davvero…

Pubblicato da Andrea Sannino su Martedì 6 ottobre 2020

Potrebbe anche interessarti