Manetti Bros e Napoli, una storia d’amore: “Nun è Napule è il nostro Grease”

manetti brosGiffoni Vallepiana – I Manetti Bros e Napoli, una storia d’amore. Marco Manetti nel 2014, ricordando le riprese di Song ‘e Napule, aveva dichiarato di essersi perdutamente innamorato della città mentre, nel dicembre del 2015, entrambi i fratelli avevano risposto alle affermazioni di Aurelio De Laurentiis, secondo cui girare film a Napoli sarebbe impossibile, anche a causa del pizzo. In quell’occasione Antonio e Marco Manetti avevano esortato il presidente del Calcio Napoli a farsi abbracciare dai napoletani, perché fare un film tra di essi mette allegria.

Il nuovo film le cui riprese sono state già effettuate nella città del Sole si chiama, per adesso, Nun è Napule, titolo che probabilmente verrà cambiato prima di uscire nelle sale cinematografiche. All’Ansa hanno riferito che:

È un po’ il nostro Grease, usiamo le canzoni come fanno in quel film. Siamo al montaggio, anche se abbiamo da girare ancora una settimana ancora a New York ad agosto. L’uscita è prevista per l’anno prossimo con 01″.

Il film parla di un boss della camorra che cambia idea sulla propria vita e vuole sparire, ma al contrario di un Mattia Pascal di pirandelliana memoria che scappa dalla consorte, verrà aiutato proprio dalla moglie e la furbizia di costei. Il boss è interpretato da Carlo Buccirosso, la bella Claudia Gerini sua moglie. Giampaolo Morelli è un killer innamorato,  la napoletana Serena Rossi ha vestito invece i panni di un’infermiera con la testa un po’ tra le nuvole.

Potrebbe anche interessarti