Napoli. Rissa in una scuola del Centro Storico, 14enne accoltellato da un compagno

rissa-adolescenti

Napoli – E’ nato tutto come un normalissimo diverbio fra adolescenti, quelli che spesso esplodono fra i banchi di scuola per poi placarsi a distanza di un giorno, ma si è trasformato in qualcosa di molto più grave per un 14enne napoletano. Due giovani studenti dell’Istituto Comprensivo Teresa Confalonieri, in vico San Severino, nel pieno Centro Storico di Napoli, avevano iniziato a litigare in classe, arrivando ad usare parole dure ed offese.

All’uscita da scuola, però, dalle parole si è passato alle mani scatenando una violenta rissa. Ad un certo punto, uno dei due contendenti ha estratto un’arma da taglio ed ha accoltellato il compagno macchiando di sangue il cortile della scuola. Il ragazzo ferito, di soli 14 anni, è stato ricoverato d’urgenza al Loreto Mare dove, attualmente, è sottoposto ad un delicatissimo intervento chirurgico per aver salva la vita.

Per quanto riguarda l’aggressore, invece, è stato identificato, ma non ancora trovato. I poliziotti hanno avviato le ricerche per trovarlo ed interrogarlo sull’accaduto.

Potrebbe anche interessarti