Mistero a Napoli: trovati due cadaveri per le strade della città

113È giallo a Napoli, nelle cui strade sono stati trovati due corpi senza vita. Apparterrebbero a due giovani di 34 anni di nazionalità georgiana. I due corpi sono stati trovati nella notte a poche centinaia di metri di distanza l’uno dall’altro.

Uno è stato trovato all’interno di un’auto che è andata a sbattere contro un muro in via Carbonara, dopo aver tamponato un altro veicolo. Uno degli occupanti dell’auto è rimasto in compagnia dell’amico gravemente ferito, poi morto successivamente.

Altri due passeggeri si sono allontanati prima dell’arrivo delle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli che ora stanno indagando sull’accaduto. Solo alcune ore dopo si è avuto il ritrovamento dell’altro cadavere, trovato in corso Umberto, con una siringa nel braccio.

Come riportato da Il Mattino, non è chiaro se i due casi siano in qualche modo collegati tra loro. Si attenderà l’autopsia disposta dalla Procura per chiarire le cause dei due decessi. Gli inquirenti indagano per capire se il primo georgiano sia morto a causa dell’incidente o prima. Inoltre si vuole sapere perché i quattro viaggiassero a forte velocità e perché due passeggeri si sono allontanati dall’auto prima dell’arrivo della Polizia.

Potrebbe anche interessarti