Misteri e fantasmi partenopei: da S.Gennaro a Guastamacchia

misteri

L’Associazione Culturale Insolitaguida ha in programma per sabato 17 maggio 2014 alle ore 18,00 un nuovo itinerario dal sapore esoterico.

Un viaggio tra vicoli, arte, miti, leggende e misteri partenopei che avrà inizio in via Duomo, luogo in cui si narra della presenza di una misteriosa figura che ogni notte lascia messaggi scritti in una lingua incomprensibile, ma posto anche noto per la basilica in cui avviene il miracoloso scioglimento del sangue di San Gennaro.

Si giungerà poi al palazzo della regina Giovanna dove all’interno si racconta di un’ombra di grossa stazza che si poggia sull’addome dei nuovi coinquilini che ogni volta sono costretti ad andare via.

I partecipanti incontreranno anche l’anima de “o’ creatur” che protegge gli scolari più deboli facendo da guardia ad una scuola, tenteranno di sentire i lamenti dei tanti spiriti di amanti uccisi a causa delle loro relazioni segrete per poi arrivare alla fine del mini tour nei pressi di Porta Capuana, zona frequentata dal fantasma di Giuditta Guastamacchia, donna bella e perfida che venne impiccata insieme all’amante e ad altri complici per aver organizzato l’omicidio del marito.

Non potranno mancare storie riguardanti “o munaciello” e tanti altri fantasmi e misteri.

Quota di partecipazione: 6 euro
Info e prenotazione obbligatoria: 3389652288

Potrebbe anche interessarti