VIDEO. Ospedale Cardarelli, app per prenotare le visite: come funziona

Una app per prenotare visite specialistiche e permettere agli utenti di evitare file interminabili. Si chiama e-Cupt ed è la nuova trovata dell’ospedale Cardarelli di Napoli che continua a fare passi da gigante nella digitalizzazione dei servizi offerti. Ma come funziona questa app? A venirci in aiuto è un video tutorial che è stato diffuso dall’ufficio stampa della struttura ospedaliera, attraverso i suoi canali social.

Primo passo da compiere è l’installazione dell’app sul proprio smartphone, tablet o pc, cercando sul proprio motore di ricerca “ecupt”. All’installazione segue la registrazione. L’utente dovrà fornire un “username” e una “password” (poi da riconfermare), ma anche i dati personali: nome e cognome; codice fiscale; data, provincia e comune di nascita; sesso; provincia e comune di residenza; indirizzo completo; recapiti telefonici (fisso e cellulare); un indirizzo e-mail; infine, lo stato civile.

A questo punto, dopo aver accettato il regolamento per il trattamento dei dati personali, sarà inviata una e-mail all’indirizzo indicato per attivare l’account. Una volta verificato l’account, si può accedere ai servizi online tramite “uername” e “password” scelti in fase di registrazione. All’apertura dell’app ci si ritrova davanti una schermata che permette di scegliere tra 5 opzioni: prenota, appuntamenti, contatti, pagamenti e referti.

Per prenotare la visita desiderata bisogna selezionare il nome del paziente ed inserire i codici che si trovano sull’impegnativa. Dopodiché, va scelto il reparto dove effettuare la visita, ma se non lo si conosce bisogna telefonare al numero verde 800019774 o recarsi al Cup. Individuato il nome del reparto, la procedura va avanti fino a chiedere la conferma della prenotazione. Confermata la visita medica, tutte le informazioni in merito a questa possono essere consultate successivamente nella sezione “appuntamenti”. L’app offre la possibilità anche di creare una rubrica, attraverso la sezione “contatti”, e di accedere ai pagamenti e alla consultazione dei referti medici.

L’app e-Cupt è disponibile per dispositivi Android, cliccando qui e su PC, cliccando qui. Presto sarà a disposizione anche di chi ha un device Apple.

Di seguito il video tutorial diffuso dall’ospedale Cardarelli:

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più