Anche Microsoft punta su Napoli: un nuovo progetto coinvolgerà 2 milioni di giovani

Microsoft, in collaborazione con  la Crui, ha realizzato un progetto pilota che prevede l’avvio di laboratori dedicati all’Intelligenza Artificiale e ai Big Data. Tale progetto coinvolgerà l’ateneo Federico II ed il Politecnico di Bari per la formazione avanzata degli studenti.

Il percorso di formazione, che durerà sei mesi, coinvolgerà gli studenti di Ingegneria Biomedica e di Ingegneria Informatica che integreranno, alle lezioni con i docenti, dei moduli online ed esercitazioni pratiche, acquisendo dunque tecniche fondamentali per essere pronti per il mondo del lavoro. Il laboratorio sarà integrato all’interno del regolare svolgimento delle lezioni e consentirà agli studenti di perfezionare le proprie conoscenze in chiave digitale.

Al termine dell’esperienza, i partecipanti potranno sostenere alcuni esami del percorso di certificazione Microsoft Microsoft Data Science.

I laboratori e la collaborazione con la Crui rientrano in Ambizione Italia, il progetto avviato da Microsoft per accelerare la trasformazione digitale nel Paese, attraverso l’Intelligenza Artificiale e sulla formazione avanzata, in linea con le richieste del mercato del lavoro, con l’obiettivo di contribuire all’occupazione e alla crescita dell’Italia.

Tale progetto pilota ha l’ambizione di essere presto esteso anche ad altri atenei italiani. In questa prima fase l’obiettivo è di formare e certificare 100 nuovi Data Scientist in Italia entro l’anno accademico 2018/2019.

Per i laboratori e le certificazioni, Microsoft si avvarrà della collaborazione dei suoi partner SolidQ, Skilla, e Tesi Automazione, partner ufficiale Certiport per l’Italia.

L’obiettivo è quello di coinvolgere oltre 2 milioni di giovani, studenti e professionisti in tutta Italia, entro il 2020, formando oltre 500.000 persone e certificando 50.000 professionisti.

Potrebbe anche interessarti