Anna ha 12 anni e diventerà Alfiere della Repubblica: aiuta i poveri e i bisognosi

Si chiama Anna Balbi, ha 12 anni e il 13 marzo riceverà dal Presidente della Repubblica Mattarella l’onoroficenza di “Alfiere della Repubblica”. La piccola Anna, che vive a San Giovanni a Teduccio, nonostante la sua giovanissima età si è già distinta per la sua passione nell’aiutare il prossimo e per aver partecipato con diverse associazioni no profit, al rilancio sociale del suo paese.

Infatti la piccola dopo il quotidiano impegno scolastico si dedica a diverse attività di solidarietà. Non solo collabora attivamente alla mensa dei poveri e degli anziani, ma si è attivamente impegnata con l’associazione Libera e il Wwf a ripulire le spiagge sporche e abbandonate nei rifiuti. Inoltre, la piccola Anna non tollera angherie né soprusi da parte dei bulli, e non poco tempo fa ha pubblicamente difeso un bimbo disabile dalle offese di ragazzi prepotenti. E senza mai avere paura.

Ma Anna sogna in grande. Figlia di una casalinga e di un panettiere, vuole continuare ad aiutare sempre il prossimo. Ormai la sua innata solidarietà e amore verso i più bisognosi, sembra essere più una vocazione che un vana velleità. Per questo motivo da grande vuole diventare medico, precisamente una pediatra, e soprattutto rimanere a Napoli per continuare a fare bene nella sua città e non abbandonarla

Potrebbe anche interessarti