MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Comicon 2019, gran successo per la XXI edizione: Napoli tra le capitali del fumetto

Comicon 2019La XXI edizione della fiera del fumetto e del gioco di Napoli oggi ha chiuso i battenti. I 4 giorni del Comicon 2019 sono giunti al termine. La Mostra d’Oltremare ha accolto una marea di partecipanti all’evento. Tra i tanti ragazzi accorsi, ci sono stati tantissimi cosplayer.

Il Comicon è arrivato alla sua XXI edizione e anno dopo anno acquista sempre più consensi. In Italia oramai è nella top 3 delle fiere del fumetto. Secondi solo al Lucca Comics per l’intera città che si mette a disposizione della manifestazione.

Anche quest’anno non sono mancati ospiti internazionali come la star de “Il Trono di Spade” Jerome Flynn (Bronn) e la star di “Knightfall” Tom Cullen. Tutta la Mostra d’Oltremare è stata predisposta per rendere ancor più gradevole l’esperienza dei vari partecipanti.

Sette padiglioni sono stati predisposti per accogliere diversi tipi di attività: il padiglione 1 era dedicato all’area kids e alle varie mostre, tra cui quella sui migranti; il padiglione 2 era predisposto al fumetto con la sala “Dino De Matteo”; il padiglione 3 era quello adibito per i vari stand dei negozi.

Il padiglione 4 era dedicato agli autori, con i punti autografi e la sala stampa; il padiglione 5 e 6 accoglievano l’area gioco del Comicon 2019, tutti i giochi da tavolo e di carte si trovavano in quei due edifici; il padiglione 10, invece, era quello adibito all’area videogioco.

C’erano, come lo scorso anno, a disposizione dei tanti visitatori: l’Asian Village, dove tutto ciò che c’era richiamava l’Oriente; il teatro per l’area serie TV e cinema con l’auditorium e la sala Italia; un enorme palco, dove ci sono state tante esibizioni live di vari cantanti e dove si è svolta la celebre Cosplay Challenge 2019.

Infine vi erano: l’area Neverland dedicata a tutte quelle attività all’aperto, come le rievocazioni storiche e i giochi di ruolo dal vivo e il Comicon Plaza dove era adibita un’area per i fan di Harry Potter e dell’Umbrella Division Italia (Resident Evil).

Con la chiusura di questa XXI edizione ci auguriamo che l’anno prossimo si continui a crescere e ad accogliere sempre più ospiti internazionali in modo da elevare ancor di più l’appeal della fiera del fumetto di Napoli.

Potrebbe anche interessarti